La sanità che uccide.

Lo ammetto ho usato il rewind per riascoltare la notizia. Un bambino morto a Roma perché hanno sbagliato a mettere una flebo. Il bimbo figlio di genitori filippini, nato prematuro, ha ricevuto del latte, invece che per bocca per endovena. Sconcertante. La morte è sopraggiunta velocemente. Non commento poi il tentativo di sotterrare quanto successo. Solo l’intervento del magistrato ha scongiurato la cremazione dell’innocente salma. Come fanno dei professionisti come i medici e i paramedici dell’ospedale San Giovanni a mettere nelle vene di un bambino appena nato del latte. Sono vicino ai genitori del bambino e mi auguro che, parte del loro dolore, possa essere lenita dalla giustizia terrena, prima ancora di quella divina per chi crede. Seguirò molto da vicino, e con molta attenzione lo sviluppo di questo sconvolgente avvenimento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...